7 IDEE REGALO PER APPASSIONATI DI YOGA

Che si avvicini il Natale, un compleanno o un’occasione per fare un regalo, non è raro trovarsi a corto di ispirazione, che fare in questo caso??? Se la tua persona cara è appassionata di yoga posso aiutarti con un po’ di idee ….

ABBONAMENTO O VOUCHER PER LEZIONI

E’ probabile che chi ama lo yoga stia già frequentando un corso presso uno o più centri. Un’idea carina potrebbe essere contattare il centro che frequenta e chiedere un consiglio sull’acquisto di un voucher per un tot di lezioni o un abbonamento. Allo stesso modo se lei/lui dice sempre di voler iniziare a praticare Yoga, il tuo regalo potrebbe essere l’occasione che stava aspettando. Informati presso qualche studio nella tua città, visitali e chiedi di fare una lezione di prova. Poi acquista un abbonamento o una serie di lezioni nel luogo che trovi più adatto pensando alla tua persona. In genere sono disponibili dei coupon regalo per queste occasioni.

Un’ottima idea per chi predilige il gusto delle esperienze rispetto a possedere materialmente oggetti.

RITIRI O SEMINARI A TEMA

La pratica svolta settimanalmente non permette di approfondire quanto si vorrebbe aspetti filosofici o specifici dello Yoga. Spesso gli insegnanti o gli stessi centri organizzano Seminari e Ritiri a tema per approfondire proprio quegli aspetti a cui non è possibile dare spazio durante la pratica settimanale. Ce ne sono tantissimi, di tutti i tipi e per tutti i gusti. Più intensivi o più incentrati sul relax, in tutta Italia e all’estero, in luoghi da sogno.

Cerca su internet, sulle pagine o su gruppi facebook e prenota quello che più ti ispira.

TRATTAMENTI BENESSERE

Chi si avvicina allo Yoga generalmente apprezza prendersi cura di sé anche attraverso la cura dell’alimentazione, l’utilizzo di prodotti fitoterapici e trattamenti legati alle discipline naturali e del benessere. Le possibilità sono molteplici, dallo Shiatsu, alla Riflesologia Plantare, al Massaggio Ayurvedico oppure la Pranoterapia. Tutte tecniche olistiche che mirano a riequilibrare la vitalità del ricevente attraverso manovre differenti.

Ogni disciplina ha le proprie caratteristiche, informati presso centri olistici o studi di professionisti e scegli quella che pensi sarà la più gradita.

TAPPETINO

L’inseparabile compagno di avventura di ogni praticante di Yoga è il proprio tappetino.

Per me è quasi una copertina di Linus, ma le mie distonie mi portano ad affezionarmi anche agli oggetti perciò non faccio testo. Anche se i centri ne forniscono di propri non è detto che tutti li trovino comodi. Capita spesso che qualche allievo arrivi con il proprio personalissimo e adoratissimo tappetino.

Ce ne sono di tanti tipi, colori e materiali diversi. Gomma, tessuti naturali, sughero e chi più ne ha più ne metta. Personalmente ritengo che non valga la pena spendere un capitale per un tappetino da Yoga, se ne trovano di buoni a prezzi giusti. Io lo preferisco non troppo alto (4/5 mm) e sufficientemente rigido in modo da non affondare e mantenere una buona percezione dell’appoggio.

Su amazon c’è un’ampia scelta; il mio ultimo acquisto l’ho fatto da decathlon e mi ci trovo alla grande. Essendo un acquisto recente non so dare informazioni sulla durata.

Se pensi che il tappetino possa essere un buon regalo ti consiglio di abbinarci anche una custodia o una cinghia che permettano di portarlo arrotolato a spalla e riporlo senza occupare spazio.

ABBIGLIAMENTO

Abbigliamento sportivo comodo, che non costringa nei movimenti e non blocchi il respiro. Queste sono le qualità necessarie per gli abiti da Yoga, per il resto si sceglie in base al gusto.

Tuta, leggings, canotte, t-shirt, felpe, pantaloncini, troverai di tutto e di più. Pensa un po’ al destinatario del regalo, è amante degli outfit all’ultima moda o gli piace calarsi in vesti orientali? Ama i colori intensi o preferisce tonalità pastello? Oppure è un fan del colore neutro? E i materiali? Preferisce tessuti tecnici che assorbano il sudore oppure materiali organici e super naturali? Non manca l’imbarazzo della scelta.

Se vuoi fare un regalo davvero originale e personalizzato prova a fare un giro su etsy, troverai tanti oggetti unici e fatti a mano … un consiglio, se scegli di utilizzare questo canale di acquisto parti con largo anticipo, spesso i tempi di consegna possono essere lunghi.

BOTTIGLIA O BORRACCIA TERMICA

Generalmente lo Yoga non mette sete, anzi se la pratica mira ad attivare la percezione del piacere e del benessere, l’organismo aumenta la salivazione (il corpo sta dicendo “mi piace”).

Tuttavia è possibile che al termine della sequenza si vogliano gustare gli effetti residui bevendo la propria tisana preferita. Potrebbe essere un bel regalo anche per gli amanti del movimento all’aria aperta, che cercano angoli di paradiso naturale dove poter praticare indisturbati beneficiando degli agenti naturali.

Sicuramente un regalo adatto a tutte le persone che amano curarsi del benessere dell’ambiente oltre che del proprio. Ce ne sono di mille tipi, colori e misure quasi tutte mantengono la freschezza per 24 ore e il calore per 12 ore. Io mi trovo bene con le KollyKolla® ne ho acquistate di diverse misure e colori per ogni occasione.

LIBRI

Quali sono per me alcuni dei libri più significativi e utili per andare a esplorare più a fondo l’universo yogico?

Questo paragrafo meriterebbe addirittura un articolo a sé, che prometto solennemente di scrivere. A chi si è avvicinato da poco alla pratica dello Yoga consiglio “PRANAYAMA. La dinamica del respiro” di André Van Lysebeth. Se si è più propensi a scegliere fra i classici dello Yoga, “LE PERLE DEL TANTRA” è IMPERDIBILE, in un unico libro sono tradotti e commentati tre testi classici dello Yoga Tantrico: HATHA YOGA PRADIPIKA, GHERANDA SAMHITA e SHIVA SAMHITA”. Un’ottima lettura per approfondire correttamente il Kundalini Yoga e la metafisica dei chakra è senza dubbio “IL POTERE DEL SERPENTE” di Arthur Avalon Questi sono alcuni esempi fra le tante buone letture a cui dedicarsi per accrescere la propria conoscenza dello Yoga.

Spero di averti dato sufficienti spunti per il tuo regalo, non ti resta che procedere all’acquisto e prepararti a far felice chi ti vuole bene.

No Comments

Your comment...NameE-mail

Leave a reply